Aggiornamento Informative Privacy

Clouditalia desidera informare i propri clienti e/o visitatori che a seguito dell’entrata in vigore del Nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei dati (UE 2016/679), applicabile a partire dal 25 Maggio 2018, sono state aggiornate le Informative Privacy. I documenti contengono importanti informazioni su come Clouditalia raccoglie, utilizza, condivide e conserva i dati personali e su quali sono i diritti degli interessati. Per prendere visione delle Informative Privacy aggiornate clicca qui. Informiamo che le Informative Privacy sono state aggiornate anche all’interno delle Condizioni Generali di Contratto e/o delle Condizioni di Utilizzo dei Servizi con variazione unicamente degli articoli relativi alla Tutela dei Dati Personali. Tali variazioni sono state effettuate in adeguamento alla nuova legislazione Europea in materia di privacy ed essendo imposte da Leggi, Regolamenti e Provvedimenti delle competenti Autorità, saranno automaticamente applicate a far data dal 25 Maggio 2018.
Condizioni valide a decorrere dal 25 Maggio 2018

CLOUDITALIA: AL SETTIMO POSTO TRA I LEADER DEI SISTEMI CLOUD


  • Controlla il 3% del mercato
  • Crescita del valore di mercato del 20%


Arezzo, 25 ottobre 2017 - Clouditalia, provider italiano di servizi di telecomunicazione e cloud computing, entra al 7° posto nella classifica delle imprese leader dei sistemi Cloud, controllando il 3% del mercato specifico. È quanto emerge dallo studio effettuato da Plimsoll Italia, società di analisi settoriale e di mercato, sulla performance delle prime 25 aziende del settore in Italia.

Lo studio evidenzia come la Società nata nel 2012 - unica realtà Toscana a raggiungere complessivamente questi risultati - in quattro anni abbia raddoppiato il fatturato su questi servizi e aumentato il proprio valore di mercato di oltre il 20%, a fronte del 15% della media delle imprese del settore.

“Questo approfondimento cristallizza quanto era già emerso a chiusura del bilancio 2016, con i principali indicatori economici in crescita - commenta Marco Iannucci, Amministratore Delegato Clouditalia - ed evidenzia ancora una volta come il piano industriale adottato abbia consentito di rilanciare realmente l’azienda portandola a competere con i maggiori leader del settore, con performance positive confermate di anno in anno. Siamo molto entusiasti di poter competere con realtà più grandi e presenti sul mercato da più tempo di noi, come Engineering, o Almaviva. La recente acquisizione di Noitel - prosegue l’AD - e il nuovo polo tecnologico di Roma sono entrati rapidamente nella fase operativa, permettendoci di integrare l’offerta con servizi mobili, satellitari, piattaforme IoT e servizi di ospitalità, garantendo, ai nostri clienti, piena accessibilità anche in mobilità alle loro applicazioni con i massimi standard di qualità e sicurezza”.

Leggi il comunicato completo