AVVISO NUOVE MODALITA’ DI AVVIO E PARTECIPAZIONE PROCEDURE DI RISOLUZIONE CONTROVERSIE UTENTI/OPERATORI

In ottemperanza alle Delibere Agcom 203/18/CONS “Regolamento sulle procedure di risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettroniche” (abrogativa della Delibera Agcom 173/07 CONS) e 296/18/CONS, informiamo che, a partire dal 23 luglio 2018, gli Utenti che intendano presentare delle istanze di risoluzione delle controversie dinanzi al CORECOM, dovranno accedere alla piattaforma “ConciliaWeb” raggiungibile al sito conciliaweb.agcom.it

AVVISO MODIFICA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

A seguito dell’abrogazione della Delibera Agcom 173/07 CONS, nonché di precedenti sopravvenuti interventi legislativi e regolamentari, informiamo, altresì, gli Utenti che CLOUDITALIA ha provveduto ad aggiornare le proprie Condizioni Generali di Contratto e/o Condizioni di Utilizzo dei Servizi adeguandole a quanto imposto da Leggi e Regolamenti e che le modifiche, già applicate agli Utenti, sono esclusivamente migliorative. Per tali motivi le nuove Condizioni Generali saranno automaticamente applicate a far data dal 22 luglio 2018. Consulta l’informativa di dettaglio e le nuova documentazione contrattuale in Area Clienti

  Guarda tutta l'offerta

Caratteristiche

Virtual Data Center

Clouditalia propone una piattaforma per la creazione e gestione di Virtual Data Center in un ambiente di lavoro che mantiene la libertà tipica dei Private Cloud, aggiungendo sicurezza e performance.

L’utilizzo di nuove tecnologie ad alta densità e ad alte performance permette di offrire un ambiente virtuale puro abbattendo tutti i vincoli e le criticità connesse alla scalabilità delle risorse fisiche. I servizi opzionali offerti sono agentless e non richiedono quindi alcuna istallazione sulle Virtual Machine.

vCloud Connector

due modalità
di erogazione

Cloud ibrido

Utilizzando vCloud Connector è possibile l’integrazione tra l’infrastruttura Clouditalia e il proprio Private Cloud.
Il cloud ibrido permette di creare velocemente ambienti di staging, test o semplicemente di incrementare la propria potenza di calcolo. Inoltre garantisce una migrazione graduale delle applicazioni che si è deciso di portare in cloud.

sicurezza

Le tecnologie vShield Edge integrate (firewall a livello di porta) e il servizio NAT e DHCP garantiscono il rispetto delle barriere imposte dagli standard di conformità. Inoltre prevedono servizi avanzati, come VPN site-to-site, isolamento della rete e bilanciamento del carico web.

Virtual Data Center è disponibile in due modalità di erogazione che permettono di gestire al meglio costi e risorse.
Easy Cloud Adaptive Cloud
Sottoscrizione nessuno costo Definizione dimensione iniziale del VDC considerando solo l’utilizzo medio e non i picchi
Prezzi A consumo Flat + Consumo
Componenti di costo Si pagano solo le macchine accese e lo spazio disco occupato Si pagano mensilmente le risorse nominali acquistate
Consumi E' considerato l’utilizzo reale complessivo e non i singoli valori nominali delle Virtual Machine Nel caso siano utilizzate risorse supplementari, queste sono fatturate solo per il periodo di effettivo utilizzo