AVVISO NUOVE MODALITA’ DI AVVIO E PARTECIPAZIONE PROCEDURE DI RISOLUZIONE CONTROVERSIE UTENTI/OPERATORI

In ottemperanza alle Delibere Agcom 203/18/CONS “Regolamento sulle procedure di risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettroniche” (abrogativa della Delibera Agcom 173/07 CONS) e 296/18/CONS, informiamo che, a partire dal 23 luglio 2018, gli Utenti che intendano presentare delle istanze di risoluzione delle controversie dinanzi al CORECOM, dovranno accedere alla piattaforma “ConciliaWeb” raggiungibile al sito conciliaweb.agcom.it

AVVISO MODIFICA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

A seguito dell’abrogazione della Delibera Agcom 173/07 CONS, nonché di precedenti sopravvenuti interventi legislativi e regolamentari, informiamo, altresì, gli Utenti che CLOUDITALIA ha provveduto ad aggiornare le proprie Condizioni Generali di Contratto e/o Condizioni di Utilizzo dei Servizi adeguandole a quanto imposto da Leggi e Regolamenti e che le modifiche, già applicate agli Utenti, sono esclusivamente migliorative. Per tali motivi le nuove Condizioni Generali saranno automaticamente applicate a far data dal 22 luglio 2018. Consulta l’informativa di dettaglio e le nuova documentazione contrattuale in Area Clienti

Clouditalia, Abbattere i costi degli investimenti on premise per abilitare il business

"L’insieme di Internet, Web, apparati, infrastruttura, software rappresentano un sistema articolato, costoso e difficile da gestire, del quale tuttavia non si può fare a meno. Per questo sia i manager dell’azienda che gli specialisti interni dell’IT hanno bisogno di nuovi strumenti che permettano di gestire l’azienda con efficienza e semplicità. Grazie all’integrazione di una rete di telecomunicazione di 14.000 km di fibra ottica e forti investimenti in informatica e centri dati, Clouditalia offre alle aziende l’opportunità di ridurre i costi ICT eliminando gli investimenti in informatica attraverso un modello di pagamento ‘a consumo’"

Alessandro Anzilotti - Direttore Marketing di Prodotto, Clouditalia

21/03/2013 ITespresso.it