AVVISO NUOVE MODALITA’ DI AVVIO E PARTECIPAZIONE PROCEDURE DI RISOLUZIONE CONTROVERSIE UTENTI/OPERATORI

In ottemperanza alle Delibere Agcom 203/18/CONS “Regolamento sulle procedure di risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettroniche” (abrogativa della Delibera Agcom 173/07 CONS) e 296/18/CONS, informiamo che, a partire dal 23 luglio 2018, gli Utenti che intendano presentare delle istanze di risoluzione delle controversie dinanzi al CORECOM, dovranno accedere alla piattaforma “ConciliaWeb” raggiungibile al sito conciliaweb.agcom.it

AVVISO MODIFICA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

A seguito dell’abrogazione della Delibera Agcom 173/07 CONS, nonché di precedenti sopravvenuti interventi legislativi e regolamentari, informiamo, altresì, gli Utenti che CLOUDITALIA ha provveduto ad aggiornare le proprie Condizioni Generali di Contratto e/o Condizioni di Utilizzo dei Servizi adeguandole a quanto imposto da Leggi e Regolamenti e che le modifiche, già applicate agli Utenti, sono esclusivamente migliorative. Per tali motivi le nuove Condizioni Generali saranno automaticamente applicate a far data dal 22 luglio 2018. Consulta l’informativa di dettaglio e le nuova documentazione contrattuale in Area Clienti

Clouditalia e Grimaldi Group: case study Zerto



Il nostro partner Zerto ha inserito il progetto con Grimaldi Group tra i casi di successo per il Disaster Recovery.
Un perfetto esempio di business continuity realizzato per un'importante cliente
.

La Grimaldi Group, per garantire l’erogazione dei servizi aziendali considerati “Mission Critical” anche in caso di eventi estremi, aveva l’esigenza di riorganizzare l’intera infrastruttura legata agli aspetti di disaster recovery e business continuity. La necessità era quella di disegnare e realizzare una soluzione che da un lato le consentisse di ripristinare in caso di necessità uno o tutti i servizi applicativi sul sito di DR e dall’altro evitasse di aggiungere un ulteriore livello di complessità alla gestione dell’ordinario.
L’azienda, con il partner tecnologico Clouditalia, ha deciso di adottare una soluzione di Hybrid Cloud, un approccio innovativo al Cloud Computing, che gli ha consentito di ampliare il perimetro dei sistemi IT estendendo il proprio data center ed esternalizzando una parte delle funzioni IT a un partner Cloud Provider.
La scelta del Disaster Recovery as a Service ha consentito all’azienda di dotarsi di una strategia di Disaster Recovery efficiente quanto economica.

Leggi la case study completa