Aggiornamento Informative Privacy

Clouditalia desidera informare i propri clienti e/o visitatori che a seguito dell’entrata in vigore del Nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei dati (UE 2016/679), applicabile a partire dal 25 Maggio 2018, sono state aggiornate le Informative Privacy. I documenti contengono importanti informazioni su come Clouditalia raccoglie, utilizza, condivide e conserva i dati personali e su quali sono i diritti degli interessati. Per prendere visione delle Informative Privacy aggiornate clicca qui. Informiamo che le Informative Privacy sono state aggiornate anche all’interno delle Condizioni Generali di Contratto e/o delle Condizioni di Utilizzo dei Servizi con variazione unicamente degli articoli relativi alla Tutela dei Dati Personali. Tali variazioni sono state effettuate in adeguamento alla nuova legislazione Europea in materia di privacy ed essendo imposte da Leggi, Regolamenti e Provvedimenti delle competenti Autorità, saranno automaticamente applicate a far data dal 25 Maggio 2018.
Condizioni valide a decorrere dal 25 Maggio 2018

CLOUDITALIA SIGLA L'ACCORDO PER L'ACQUISTO DI NOITEL ITALIA



In linea con il percorso di crescita strategica prevista da piano, Clouditalia, provider italiano di servizi di telecomunicazione e cloud computing, ha siglato un accordo che porterà all’acquisizione del 100% delle quote di Noitel Italia (operatore mobile virtuale su rete TIM) diventando così, Operatore Mobile Virtuale (MVNO).
“Noitel Italia - spiega Marco Iannucci, AD Clouditalia - è l'esempio del tessuto industriale italiano che con piccole dimensioni riesce a raggiungere risultati importanti. In un solo anno ha chiuso i conti con i principali dati economici in crescita - passando da 9 mila a 160 mila euro di Utile nel 2016 - e rappresenta per la nostra realtà un plus unico per creare e portare valore ai nostri clienti, sia consolidandoci ulteriormente come unico interlocutore per tutte le esigenze di comunicazione sia aumentando le nostre capacità di erogare servizi sempre più taylor made, integrando il mobile e il satellitare. Le premesse sono ottime e contiamo nel 2017 di portare Noitel Italia a chiudere il proprio esercizio con 5 milioni di euro di ricavi e 500 mila euro di Ebitda.”
“Sono veramente soddisfatto dell’accordo raggiunto - afferma Andrea Perocchi, Amministratore Unico di Noitel Italia - una grande opportunità per l’azienda e i collaboratori che hanno creduto nel mio progetto di impresa tutta italiana, aiutandomi con passione e dedizione a raggiungere la solidità e il successo in pochi anni. L’acquisizione di Clouditalia rappresenta un’importante possibilità di crescita per noi in un grande gruppo per consolidare ed espandere il business lavorando insieme a nuove strategie sul mercato con maggiore forza ed entusiasmo, migliorando l’offerta verso un futuro in mobilità sempre più veloce e digitale.”

Leggi il comunicato