Avviso modifica Condizioni Generali di Contratto Servizi TLC

Informiamo i CLIENTI che CLOUDITALIA ha provveduto ad aggiornare le proprie Condizioni Generali di Contratto dei Servizi TLC adeguandole a quanto imposto dalle Delibere Agcom nn. 348/18/CONS - 133/18/CIR - 487/18/CONS - 347/18/CONS. Trattandosi di modifiche imposte da Leggi e Regolamenti, le nuove Condizioni Generali saranno automaticamente applicate a far data dalla pubblicazione delle stesse sul sito web www.clouditalia.com alla sezione “Area Clienti” il 10/01/2019. Consulta l’informativa di dettaglio e le nuova documentazione contrattuale in “Area Clienti”.

Avviso adeguamento delibera AGCOM n. 348/18/CONS sulla libertà di scelta delle apparecchiature terminali dal 1 dicembre 2018

A partire dal 1 dicembre 2018, in ottemperanza alla Delibera AGCOM n. 348/18/CONS, CLOUDITALIA garantisce ai propri CLIENTI il diritto di utilizzare i dispositivi per l’accesso ad internet (modem, router, access gateway VoIP) di loro scelta. Per la corretta configurazione dei Dispositivi Internet scelti dal CLIENTE, CLOUDITALIA comunica - senza oneri aggiuntivi - le specifiche e i parametri necessari tramite la lettera di attivazione (cd. Welcom Letter) del Servizio e/o accedendo al sito web alla sezione “Area Clienti”.
In adeguamento alla predetta Delibera, CLOUDITALIA, mette a disposizione del CLIENTE sottoscrizioni di offerte in abbinamento con i Dispositivi Internet “a titolo oneroso” e in noleggio prevedendo tale servizio come “opzionale”. Le offerte di servizi integrati prevedono la fornitura del Dispositivo Internet “a titolo gratuito” e in comodato d’uso. In entrambi i casi, le condizioni economiche e tecniche aggiuntive collegate alla fornitura sono indicate nelle Specifiche Tecniche, Descrittive e Tariffarie relative al Servizio di cui trattasi. Coloro che alla data di entrata in vigore delle Condizioni Generali di cui all’avviso che precede usufruiscono di Servizi resi tramite Dispositivo Internet CLOUDITALIA a titolo oneroso e in noleggio, in aderenza alla Delibera n. 348/18/CONS, possono recedere dal servizio opzionale senza oneri diversi dalla mera restituzione del Dispositivo Internet fornito da CLOUDITALIA e scegliere di utilizzare il proprio Dispositivo Internet, laddove tecnicamente possibile.
I servizi di installazione e manutenzione dei Dispositivi Internet scelti dal CLIENTE sono attività anch’esse libere e possono essere liberamente affidate dal CLIENTE a soggetti terzi a proprio onere e a propri costi. CLOUDITALIA non risponde per servizi di installazione e manutenzione, nonché per disservizi che riguardino esclusivamente il funzionamento del Dispositivo Internet scelto dal CLIENTE o che da quest’ultimo derivino, il quale deve rispondere alle esigenze tecniche necessarie alla corretta fruizione dei Servizi. Per maggiori dettagli consulta la FAQ “Come posso utilizzare il mio dispositivo internet?” e la nuova documentazione contrattuale in “Area Clienti”.

Clouditalia sceglie mTera di Coriant per migliorare la propria infrastruttura di rete

NAPERVILLE, Illinois, 1 Dicembre 2015 - Clouditalia, uno dei principali operatori italiani di Telecomunicazioni e Cloud, sceglie la Piattaforma di Trasporto Universale mTera® di Coriant per migliorare le prestazioni della propria infrastruttura

Primo operatore in Italia a dotarsi della soluzione innovativa di Switching ibrido, Clouditalia potrà fornire ai propri clienti business servizi Cloud e TLC sempre più flessibili, scalabili e performanti.

Coriant, fornitore internazionale di soluzioni di rete SDN-enabled e di trasporto end-to-end, ha annunciato oggi che Clouditalia, uno dei principali operatori italiani di servizi integrati di telecomunicazioni e cloud, ha scelto la soluzione Coriant mTera® Universal Transport Platform per migliorare le performance, la flessibilità, l’efficienza e l’affidabilità della sua infrastruttura su tutto il territorio nazionale. Clouditalia implementerà la soluzione universale di commutazione multi-terabit sulla propria dorsale in doppia via Roma-Milano per creare un’architettura in grado di trasportare e integrare diverse tipologie di traffico, ottimizzando i costi, e di accelerare il rilascio dei servizi per l'utente finale.

Con l'introduzione della Piattaforma Universale di Trasporto mTera® di Coriant Clouditalia, primo operatore italiano a dotarsi di tale tecnologia, intende sfruttare la migliore innovazione tecnologica disponibile sul mercato per arricchire la qualità dei servizi cloud e di connettività dati offerti ai propri clienti business italiani.
La soluzione mTera® migliora considerevolmente la flessibilità, l’adattabilità e l’affidabilità della dorsale principale di Clouditalia, introducendo funzionalità all’avanguardia nel settore, incluse la ROADM con switching universale e la commutazione non-blocking di protocolli multipli, il tutto disponibile su un’unica porta programmabile via software. Lo switching ibrido e la capacità di commutazione di mTera® forniscono una soluzione di altissimo livello per integrare servizi SDH,OTN o MPLS-TP e permettono a Clouditalia di far evolvere in modo progressivo la propria rete di trasporto DWDM basata su ROADM verso una architettura basata su servizi indipendenti. mTera® migliora l’utilizzo delle risorse DWDM periferiche e di lungo raggio e, inoltre, accresce la resilienza del traffico con innovative capacità di protezione e tempi di convergenza. La tecnologia mTera® è a bassissimo consumo energetico e con un form factor compatto; inoltre supporta una capacità di switching a 7 Tbps per ciascuna shelf, con capacità totale fino a 12 Tbps per rack.

"Sempre più piccole, medie e grandi imprese di tutta Italia si affidano a servizi cloud per superare le criticità e accrescere il proprio business. L’infrastruttura a banda larga non deve essere soltanto capace di aumentare le proprie performance a mano a mano che la domanda cresce, ma è necessario che diventi sempre più adattabile e affidabile e che lo faccia molto rapidamente", commenta Marco Iannucci, Chief Executive Officer di Clouditalia. "La soluzione mTera® di Coriant ci consente di offrire velocità aggregate dell’ordine dei Terabit e, nel contempo, di rendere più dinamica la nostra infrastruttura di rete. Questa potente combinazione ci aiuterà a migliorare i servizi dati e cloud altamente personalizzati che attualmente offriamo ai nostri clienti".

La soluzione mTera interagisce in modo trasparente con i sistemi di trasporto esistenti, compresa la Coriant hiT 7300 Multi-Haul Transport Platform, soluzione già adottata nella rete in fibra ottica Clouditalia a 100G Roma-Milano, e la Coriant 7090 Packet Transport Platform, che supporta un ampio spettro di servizi metro edge, tra cui E1, SDH, GigE, Ethernet a più basso bit rate utilizzati per lo sviluppo delle MAN cittadine. La gestione della soluzione Coriant in modalità end-to-end è fornita da Coriant® Transport Network Management System (TNMS), una piattaforma di gestione user-friendly che consente a Clouditalia di semplificare sia il provisioning dei servizi che il monitoraggio della rete dalla periferia fino al centro.
Il TNMS, infine, aiuta Clouditalia a differenziare la propria offerta enterprise grazie all’attivazione veloce dei servizi, alla riduzione dei costi operativi e, quindi, all’accelerazione del time-to-revenue.

"Siamo lieti di essere un partner di fiducia per Clouditalia nel momento in cui sta potenziando i servizi di telecomunicazioni e cloud per il mercato italiano", ha dichiarato Tarcisio Ribeiro, Executive Vice President, Global Sales e Services di Coriant. "La soluzione Coriant mTera® consente a Clouditalia di liberare tutto il potenziale della propria rete di trasporto in fibra ottica per servire meglio i clienti e soddisfare la crescente domanda di flessibilità di rete".

Leggi il comunicato completo

Come posso aiutarti?