Aggiornamento Informative Privacy

Clouditalia desidera informare i propri clienti e/o visitatori che a seguito dell’entrata in vigore del Nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei dati (UE 2016/679), applicabile a partire dal 25 Maggio 2018, sono state aggiornate le Informative Privacy. I documenti contengono importanti informazioni su come Clouditalia raccoglie, utilizza, condivide e conserva i dati personali e su quali sono i diritti degli interessati. Per prendere visione delle Informative Privacy aggiornate clicca qui. Informiamo che le Informative Privacy sono state aggiornate anche all’interno delle Condizioni Generali di Contratto e/o delle Condizioni di Utilizzo dei Servizi con variazione unicamente degli articoli relativi alla Tutela dei Dati Personali. Tali variazioni sono state effettuate in adeguamento alla nuova legislazione Europea in materia di privacy ed essendo imposte da Leggi, Regolamenti e Provvedimenti delle competenti Autorità, saranno automaticamente applicate a far data dal 25 Maggio 2018.
Condizioni valide a decorrere dal 25 Maggio 2018

Cloud Journey: un cambiamento possibile!

Arezzo, 30 aprile 2014 - In questo momento le tecnologie digitali rappresentano sempre più la soluzione alla carenza di innovazione e alle esigenze di sviluppo da parte delle PMI italiane. Investire nelle infrastrutture IT, ed in particolare nel modello del Cloud Computing, offre l’opportunità di recuperare produttività riducendo i costi, razionalizzando le strutture e migliorando la risposta.

Clouditalia, prima azienda italiana ad unire servizi di Telecomunicazioni e Cloud, incontra l’Osservatorio Cloud & ICT as a Service della Fondazione Politecnico di Milano che, giunto al terzo anno di attività, si pone l’obbiettivo di analizzare e spiegare il fenomeno Cloud cercando di chiarirne le reali potenzialità e offrire risposte alle imprese e alla necessità di rilanciare il Paese.

Da questa collaborazione nascono una serie di workshop, rivolti alle aziende italiane di piccole e medie dimensioni, dal titolo “Are you ready for the Cloud Journey?”. I seminari, che vedono come relatori alcuni professori del Politecnico di Milano, rappresentano un’occasione per approfondire i temi legati all’evoluzione dei sistemi informativi verso il Cloud. Gli invitati potranno confrontarsi e prendere parte ad attività con lo scopo di comprendere al meglio le potenzialità di questo modello all’interno delle proprie strutture aziendali. L’approccio è quello di comprendere il Cloud Computing ma soprattutto il suo impatto reale “Il modello Cloud è sicuramente un veicolo d’innovazione e di ottimizzazione dei costi. Questo è ormai noto” afferma Lucio Gamba, Direttore Marketing di Clouditalia “Tuttavia è molto importante che le aziende costruiscano il proprio percorso verso l’adozione di tecnologie e servizi Cloud. In primo luogo è necessario trovare il giusto interlocutore, avere consapevolezza dei propri processi e degli adeguamenti necessari, mantenere controllo e consapevolezza delle esigenze reali. Solo così è possibile sfruttare e generare valore dal Cloud. Attraverso Cloud Journey sono correttamente presentate le opportunità e le barriere che ogni soggetto incontra: solo in questo modo si ha un quadro specifico che rende il passaggio un’evoluzione, minimizzando gli sforzi”
Il prossimo appuntamento, in collaborazione con Altea Spa, è previsto per il 13 maggio 2014 presso il Centro Studi la Terriera in provincia di Novara. Le tematiche affrontate saranno: