AVVISO NUOVE MODALITA’ DI AVVIO E PARTECIPAZIONE PROCEDURE DI RISOLUZIONE CONTROVERSIE UTENTI/OPERATORI

In ottemperanza alle Delibere Agcom 203/18/CONS “Regolamento sulle procedure di risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettroniche” (abrogativa della Delibera Agcom 173/07 CONS) e 296/18/CONS, informiamo che, a partire dal 23 luglio 2018, gli Utenti che intendano presentare delle istanze di risoluzione delle controversie dinanzi al CORECOM, dovranno accedere alla piattaforma “ConciliaWeb” raggiungibile al sito conciliaweb.agcom.it

AVVISO MODIFICA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

A seguito dell’abrogazione della Delibera Agcom 173/07 CONS, nonché di precedenti sopravvenuti interventi legislativi e regolamentari, informiamo, altresì, gli Utenti che CLOUDITALIA ha provveduto ad aggiornare le proprie Condizioni Generali di Contratto e/o Condizioni di Utilizzo dei Servizi adeguandole a quanto imposto da Leggi e Regolamenti e che le modifiche, già applicate agli Utenti, sono esclusivamente migliorative. Per tali motivi le nuove Condizioni Generali saranno automaticamente applicate a far data dal 22 luglio 2018. Consulta l’informativa di dettaglio e le nuova documentazione contrattuale in Area Clienti

IN20 e Clouditalia insieme per Smau

Arezzo, 8 luglio 2014 - L’edizione di SMAU che si terrà a Firenze il 9 e 10 luglio è dedicata all’innovazione per le imprese della Regione. In20 e Clouditalia, aziende legate al territorio che offrono servizi tecnologicamente avanzati e di facile gestione, hanno scelto questa occasione per presentare un modello di soluzioni integrate mirato ad eliminare gli sprechi, aumentare la flessibilità delle risorse e ridurre da subito i costi. I servizi presentati sostengono l’idea di un’offerta costruita sui bisogni di chi cerca un’evoluzione del proprio business, aumentando la propria consapevolezza sulle possibilità del mondo Cloud e TLC.

I dati pubblicati dall’Osservatorio Cloud & ict as a Service promosso dalla School of Mangement del Politecnico di Milano mostrano che la spesa in servizi Cloud è aumentata del 40% rispetto all’anno scorso, superando il miliardo di euro. Questi risultati provano il cambiamento di approccio da parte delle aziende italiane nei confronti dei servizi di Cloud Computing. Ciò che prima poteva essere visto come un limite oggi rappresenta un vantaggio, un’opportunità, soprattutto se integrato con i prodotti TLC.

“Il modello Cloud è sicuramente un veicolo d’innovazione e di ottimizzazione dei costi. Questo è ormai noto” afferma Lucio Gamba, Direttore Marketing di Clouditalia “Tuttavia è molto importante che le aziende costruiscano il proprio percorso verso l’adozione di tecnologie e servizi Cloud. In primo luogo è necessario trovare il giusto interlocutore, avere coscienza dei propri processi e degli adeguamenti necessari, mantenere controllo e consapevolezza delle esigenze reali. Solo così è possibile sfruttare e generare valore dal Cloud.

Leggi il comunicato completo