Smau 2014: la nostra nuvola porta in alto le tue idee

Arezzo, 17 ottobre 2014 - Talvolta, perché un piccolo progetto possa crescere e scalare, occorre soltanto che qualcuno ci creda e lo sostenga. Viceversa, perché una realtà consolidata possa continuare a innovare internamente occorre che ritorni a guardare al mondo con la curiosità e l’audacia di chi inizia. Ma non sempre le due condizioni hanno possibilità di concretizzarsi e così se da un lato le buone idee fanno fatica a decollare, dall’altro le grandi aziende fanno fatica a investire in R&D.

È da queste considerazioni che prende le mosse il Contest “Boost Your idea”, organizzato e promosso da Clouditalia Telecomunicazioni in occasione della 51° edizione di SMAU in programma a Milano dal 22 al 24 ottobre e che mette in palio, per il migliore progetto innovativo di business, una fornitura di risorse Cloud sui propri Data Center per un intero anno, per un valore complessivo di 5.000 euro, oltre all’assistenza infrastrutturale e alla possibilità di ulteriori partnership.

La competizione è rivolta a startup e a progetti early-stage, a partire dagli espositori presenti nell’Area Open Innovation di Smau. Ma non solo. Nel corso delle prime due giornate dell’evento – mercoledì 22 e giovedì 23 ottobre – chiunque vorrà sottoporre il proprio progetto a Clouditalia potrà infatti recarsi presso il corner dedicato, allestito allo stand B45, per registrare un video-pitch della durata di 90 secondi ed effettuare un breve incontro con l’azienda.

L’idea progettuale ritenuta più convincente verrà premiata venerdì 24 ottobre alle 14 in Sala 1 (Padiglione 2) insieme ai vincitori del Premio Innovazione ICT e del Premio Lamarck. Al progetto più amato dal popolo del web, a conclusione dell’evento, andrà invece il Premio “Community”.

“Già in passato Clouditalia ha sostenuto progetti meritevoli che avrebbero avuto difficoltà a realizzarsi senza il supporto di una azienda più matura – commenta Lucio Gamba, Direttore Marketing di Clouditalia Telecomunicazioni – E su questo solco si è inserita per esempio la collaborazione portata avanti con Wami, startup del mondo travel, ospitata gratuitamente nei nostri Data Center da circa un anno. Insieme a loro lo scorso mese abbiamo lanciato Wami Map, un progetto legato agli opendata che difficilmente avrebbe visto la luce senza il nostro impegno in termini di infrastruttura. Per cui ben vengano le contaminazioni e le nuove idee, noi siamo pronti a fare la nostra parte per farle crescere”.

Il tema del rilancio della competitività dell’ecosistema imprenditoriale italiano attraverso l’innovazione e la cross-pollination è un tema assai caro a Clouditalia che sulla capillarità e sul legame con il territorio ha costruito la propria identità: il suo “Cloud di prossimità”, infatti, con il supporto di 14mila km di rete proprietaria in fibra e a due Data Center proprietari di ultima generazione, è dedicato soprattutto alle medie imprese italiane - ciascuna con la propria storia e le proprie peculiarità - alla ricerca di servizi tailor-made integrati (TLC e Cloud).

A SMAU, in particolare, ci sarà spazio per Expresscloud, piattaforma dedicata alla virtualizzazione dei sistemi informativi (virtual machine e, in uscita, servizi di Virtual Data Center in self provisioning), disponibile anche in white label, e per la piattaforma di formazione e valorizzazione dei partner. Presso lo stand sarà inoltre possibile prenotare degli incontri conosciutivi e usufruire di voucher con il 25% di sconto su prodotti e servizi.


Leggi il comunicato completo